AWS re:Invent 2017 – Day 1 e 2

 


author photoSimone Merlini | 29 novembre 2017

AWS News

Ed eccoci, finalmente, ad uno degli appuntamenti più attesi e importanti dell’anno per beSharp e per tutto il mondo del Cloud: AWS re: Invent. Quest’anno il nostro team è ancora più nutrito per non perderci nemmeno un bit di quello che si preannuncia essere l’evento Cloud più grande di sempre, per numero si sessioni ed eventi e soprattutto partecipanti (si parla di più di 40.000 persone!!! –  numero ufficioso al momento)

 

In attesa degli appuntamenti più importanti, come i keynote di Andy Jassy (oggi, alle 17 ora italiana) e di Werner Vogels (domani) dove verranno sicuramente annunciate le novità più interessanti, che riassumeremo nei prossimi post del blog, ecco una breve carrellata dei nuovi servizi che son stati annunciati nei primi due giorni della conferenza, “nascosti” all’interno di vari eventi e sessioni:

Amazon Sumerian: un tool semplificato per la creazione di applicazioni 3D, di realtà aumentata e di realtà virtuale, compatibile tra l’altro con OculusRift e iOS11

AWS Media Services (Elemental): una suite molto completa di tool per la gestione di contenuti multimediali; Media Convert per il transcoding, Media Live per lo streaming Media Package per la distillazione dei contenuti per i vari device e formati, Media Store per lo storage dei contenuti e Media Taylor per l’inserimento di dinamico di advertising targettizzato all’interno dei video. Si preannuncia uno strumento estremamente potente e interessante, già utilizzato in beta da Netflix, Hulu e Amazon Video.

AWS AppSync: un tool di alto livello (che si basa ovviamente sui building block esistenti di AWS, come S3 e DynamoDB) per la creazione di applicazioni data-driven , utilizzando lo standard GraphQL. Il tool è molto sofisticato e merita di sicuro ulteriori approfondimenti (e sarà sicuramente oggetto di test al nostro ritorno 🙂 ), ma da una prima analisi le caratteristiche più interessanti sembrano il supporto nativo alla collaborazione real-time, la funzionalità offline e la risoluzione automatica dei conflitti di sincronizzazione dei dati.

AWS PrivateLink: finalmente la possibilità per i clienti AWS di accedere a servizi di terze parti (SaaS) che già sono ospitati su AWS passando per la rete privata senza attraversare Internet e quindi senza la necessità di IP pubblico, per massimizzare la sicurezza e il trust. Disponibile anche per i servizi venduti tramite AWS Marketplace.

Amazon MQ: una versione gestita e ridondata del popolare message broker Apache ActiveMQ

Bare Metal EC2: questa è la prima bomba! Possibilità di gestire server fisici con gli stessi tool di provisioning di istanze virtuali. utile per chi vuole usare hypervisor personalizzati, per installare sistemi legacy o sistemi operativi non nativamente supportati da AWS e anche per gestire licenze “ostili” che non sono pensate per macchine virtuali e Cloud. Questo stesso servizio è alla base di Vmware Cloud on AWS.

Amazon GuardDuty: un tool completamente automatico che utilizza il Machine Learning per rilevare possibili minacce di sicurezza a un’infrastruttura AWS e reagire dinamicamente e immediatamente.

[NERD MODE ON] Inoltre, alla Tuesday Night Peter Desantis (responsabile di tutte le infrastrutture AWS) ha rivelato alcuni interessanti dettagli tecnici su Nitro System, il nuovo stack di gestione di EC2 gestito completamente su hardware ASIC proprietario e Hyperplane, il bus proprietario che AWS usa per gestire connessioni di rete super scalabili per i suoi servizi. pazzesco! [NERD MODE OFF]

Per il momento abbiamo finito. Mentre scrivevamo queste righe è partito il keynote di Andy Jassy e non potete nemmeno immaginare le incredibili novità annunciate. Per quelle vi rimandiamo al nostro post rissuntivo di domani che, a questo punto, ci terrà svegli tutta la notte!

Vi lasciamo con una piccola gallery di foto carine! 🙂 Ciao!!

author photo

Simone Merlini
CEO e co-fondatore di beSharp, Cloud Ninja ed early adopter di qualsiasi tipo di soluzione *aaS. Mi divido tra la tastiera del PC e quella a tasti bianchi e neri; sono specializzato nel deploy di cene pantagrueliche e nel test di bottiglie d'annata.


Lascia un commento



Ti potrebbero interessare

 PARLA CON UN ESPERTO! Contattaci  al +39-339-7816800